Specialità

Riportiamo brevemente alcune informazioni sulle principali terapie odontoiatriche che possiamo offrirvi alla PitinoClinic di Torino per risolvere, curare e, se possibile, prevenire qualunque problema :

 

L'implantologia che offriamo alla Pitino Clinic di Torino è il risultato della ricera più avanzata oggi disponibile: il sistema Nobel Biocare in tutte le sue applicazioni, All-on-4, All-on-6. Gli interventi vengono pianificati al computer con NobelClinicianImplantologia

Tecnicha chirurgica atta a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo totale o parziale mediante l’utilizzo di impianti dentali inseriti chirurgicamente nell’osso mandibolare o mascellare.

Gli impianti permettono la connessione di protesi, fisse per la restituzione della funzione masticatoria.

 

 

Chirurgia mucogengivale

Chirurgia Orale

La chirurgia odontostomatologica rappresenta una branca della medicina si occupa di trattare le patologie della bocca: estrazioni di denti erotti, residui radicolari, denti inclusi o semi-inclusi nelle ossa mascella e mandibola; di apicectomie, ovvero asportazioni dell’apice di denti coinvolti in processi flogistici; di asportazione di cisti e tumori del cavo orale; di chirurgia preprotesica, come i rialzi di seno, cioè elevazioni del pavimento del seno mascellare mediante innesti di osso o biomateriali o la chirurgia ricostruttiva ossea, e la Rigenerazione Tissutale Guidata (GTR-GBR), l’implantologia e la parodontologia.

 

Parodontologia

La parodontologia è una branca dell’Odontoiatria che studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso  correlate. La parodontologia si occupa quindi dell’insieme dei tessuti molli (il legamento periodontale e la gengiva) e duri (cemento e tessuto osseo alveolare) che circondano il dente e che assicurano la sua stabilità nell’arcata alveolare (in condizioni di salute). La parodontologia, si occupa anche delle malattie che interessano il parodonto, queste vengono chiamate genericamente malattie parodontali o parodontopatie, o piorrea (termine storico oggi ancora utilizzato nella popolazione). Esse sono le parodontiti e le gengiviti. La chirurgia muco-gengivale si occupa di ricostruire il tessuto gengivale perduto con un duplice intento: salvaguardare la salute dentale e ripristinare l’estetica del sorriso.

 

Carie

Conservativa

Per odontoiatria restaurativa (conservativa) si indica la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione e della terapia delle lesioni sia congenite che acquisite dei tessuti calcificati degli elementi dentali. E’ rivolta al restauro conservativo dell’elemento dentario colpito da patologia (cariosa, o traumatica) o da inestetismi.

La carie è una malattia su base batterica. Alcuni batteri del genere Streptococcus sono in grado di metabolizzare i carboidrati provenienti dalla dieta e trasformarli in acido, in grado di arrecare una distruzione dei tessuti duri dei denti.

La carie si cura mediante la rimozione del tessuto compromesso e il restauro estetico mediante materiali resinosi compositi. Attualmente le cavità cariose non si curano più con l’amalgama d’argento perchè i moderni compositi garantiscono una qualità ottimale di sigillo contro le recidive, oltre ad una eccellente estetica.

 

 

 

 

Endodonzia

L’endodonzia è quella disciplina dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, diagnosi e trattamento delle malattie e lesioni della polpa dentale.

La cura canalare, detta anche “trattamento endodontico” o “devitalizzazione”, consiste nella rimozione della polpa dentale e dei residui batterici presenti all’interno dei canali radicolari per patologia.

Grazie alla terapia canalare si possono recuperaree denti anche se particolarmente danneggiati, evitando l’estrazione. Si ricorre alla terapia endodontica qualora una lesione (cariosa, traumatica) determini una alterazione irreversibile del tessuto pulpare, fino alla necrosi stessa.

 

 

 

 

 

Pedodonzia

La pedodonzia o odontoiatria pediatrica si occupa dell’odontoiatria rivolta ai bambini.

L’attenzione è rivolta alla prevenzione delle lesioni cariose da parte dell’odontoiatra (suggerimento di dieta corretta, applicazioni di fluoro, sigillatura dei solchi, educazione all’igiene orale, individuazione di disgnazie precoci) ed alla ricerca della collaborazione dei piccoli pazienti.

 

 

 

 

Protesi

La protesi dentale è un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici.

Si definisce anche protesi dentaria la parte dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi.

 

 

 

ortodonzia invisalign alla PitinoClinic di Torino Il sistema ortodontico, il cosiddetto "apparecchio" si è evoluto nel più elegante ed invisibile Invisalign, corregge la funzionalità e la posizione dei denti senza modificare a livello estetico.

Ortodonzia

L’ortodonzia è quella particolare branca dell’odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari; è attuata dagli odontoiatri e specialisti in ortognatodonzia.

Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale nella posizione più corretta possibile.

 

 

 

Gnatologia

La gnatologia è una branca dell’odontoiatria che nell’uomo studia la fisiologia e patologia e le funzioni della mandibola (masticazione, deglutizione, fonatoria, posturale) e pertanto, studia i rapporti tra i mascellari, denti, articolazioni temporo-mandibolari di destra e sinistra, muscoli che muovono i mascellari e sistema nervoso che comanda quei muscoli, compresa la lingua.

La terapia gnatologica consiste nel ristabilire i normali rapporti fra condilo mandibolare, disco articolare e fossa glenoide

 

 

 

 

Patologia Orale

La Patologia e Medicina Orale è quella parte della Odontoiatria che studia le patologie a carico delle mucose orali (malattie autoimmuni, infettive, neoplastiche, displastiche, paraneoplastiche, manifestazioni orali in corso di malattie e/o terapie sistemiche) e delle ossa mascellari (cisti, tumori odontogeni, localizzazioni intraossee di quadri morbosi sistemici).

 

 

 

 

 

 

Medicina Estetica

La medicina estetica comprende tutte quelle cure e tutti i trattamenti medici che, pur riguardando l’estetica della persona, vengono eseguiti in modo non chirurgico, ovvero senza chirurgia vera e propria, ma attraverso iniezioni (vedi i fillers e la tossina botulinica) o altri tipi di trattamenti medici.

I trattamenti di medicina estetica sono solitamente meno invasivi degli interventi di chirurgia estetica, e solitamente non necessitano dell’anestesia, ma anche i risultati sono meno duraturi nel tempo ma i trattamenti possono essere ripetuti dopo alcuni mesi.

 

 

Radiologia Digitale

In medicina con radiografia digitale si indica la modalità digitale di acquisizione dall’immagine RX che, a differenza della meno recente tecnica analogica, permette di sfruttare software e hardware abili all’archiviazione di immagini e alla loro modificazione post-acquisizione.

Panoramica (OPT) – Endorali digitali